Get Adobe Flash player

Archivi del mese: 18 maggio 2018

Serata d’in…Canto – Palazzo della Cancelleria- Roma 18 e 19 giugno 2018 ore 20.45

Layout 1

Il “PROGETTO LETTONIA” è una delle tante espressioni missionarie e concrete che svolgono le Oblate Apostoliche, laiche consacrate volontarie appartenenti al Movimento Pro Sanctitate. Nel loro Centro socio-culturale-spirituale di Riga accolgono quotidianamente persone di ogni età ed estrazione sociale, offrendo loro uno spazio per l’integrazione reciproca e garantendo a tutti opportunità culturali e ricreative. Quanto riusciremo a raccogliere in queste due serate servirà per poter continuare ad aiutare chi si ammala e non può sostenere le spese mediche; ad offrire borse di studio ai giovani, ad  insegnare loro le lingue, ad impiegare nel lavoro i moderni mezzi di comunicazione; ad aiutare famiglie a trovare sistemazioni o lavori anche nelle campagne; ad  organizzare corsi estivi per ragazze e ragazzi dove insegnanti, medici, sacerdoti si occupano concretamente di loro e dei loro problemi. Oggi ancora, come purtroppo in tanti altri paesi della nostra Europa, è presente la piaga dell’alcolismo: molti uomini, mariti e padri di famiglia, si allontanano perché non riescono a sconfiggere questo grosso problema ed abbandonano perciò le loro mogli e i loro figli ed i ragazzi crescono così senza un sostegno ed una figura paterna. A questo si aggiunge che fino al 1991 molti non hanno potuto studiare. Studiare o parlare una lingua straniera, che non fosse il russo, era infatti proibito, come era proibito anche conoscere e parlare la lingua madre/lettone; la religione era impensabile praticarla; deportazioni improvvise e senza spiegazioni ai familiari e loro scomparsa. E tutto questo ancora oggi, dopo tanti anni, si ripercuote nella società che fa fatica a dimenticare questo passato. Ma non basta riuscire a scordare il passato: per voltare pagina davvero bisogna, infatti, poter avere delle opportunità e dei sostegni che supportino concretamente la volontà di ricominciare.

Condividi

Q. e l’allodola di Vincenzo Mascolo – Collana Argani – Mursia 2018.

Presentazione Milano

Q. e l’allodola di Vincenzo Mascolo

 

 

 

Q. e l’allodola è il nuovo libro di poesia di Vincenzo Mascolo, pubblicato nella collana Argani diretta da Guido Oldani.

Vincenzo Mascolo si interroga sulle modalità del fare poesia oggi e sul senso della scrittura poetica nella contemporaneità. In un dialogo immaginario con Raymond Queneau, ispirandosi ai suoi “esercizi di stile”, l’autore muta continuamente stile e linguaggio per sottolineare le innumerevoli potenzialità della parola poetica e la sua capacità trasformativa. Gradualmente, però, il libro abbandona le riflessioni sulla poesia e la scrittura inizia a rarefarsi, fino a distaccarsi dal suolo come l’allodola, che con il suo canto annuncia la luce del mattino.

 

 

Scrive Guido Oldani a proposito di Q. e l’allodola « Vi è in questi versi un’allusione acuta a una delle due salite, a scelta, della Divina Commedia. Qui, l’autore traversa una foresta oscura o un limbo, che sono costituiti dalle congetture della metrica, delle strofe, dell’avvalersi di terzine e nominando persino i versi alessandrini. Lo scorrimento del percorso avanza lucidissimo, invocando anche la sapienza prossima alle intelligenze di Wittgenstein. Dietro ogni tornante dell’avanzamento, pur impreziosito dalla quota e dalla levità dell’ossigeno, compare implacabilmente lo stesso paesaggio. La totalità delle sperimentazioni è lì presente e non sembra muovere passi avanti. Ecco perché la bile pare essere l’unica possibilità del poeta, uno sgradevole quanto generoso filo verdastro, che non consente, se non per isolati respiri, l’uscita dal labirinto. Mascolo, che sa della stagnazione tremenda della poesia italiana, e forse occidentale, attuale, non a caso si aggrappa ai corrimano dei giovani compositori musicali, per ossigenarsi di più. Sembra incredibile, ma è chiarissimo, che persino Queneau, maestro e giocoliere degli stili, diventi per Vincenzo Mascolo un Virgilio asciutto di risorse, come il deserto lo è dell’acqua. Sono questi i versi della consapevolezza di un tempo poeticamente frenato, che intorno al freno cerca l’unica apertura verso una letteraria possibilità. Ecco l’omega. L’amor che move il sole e l’altre stelle è la siderale e terragna allodola canterina dell’infanzia, ma il suo eventuale canto è più quello elegante delle sirene che non l’altro, coatto, del millennio terzo, nostra meraviglia».

 

 

 

Pagine 80

Euro 15,00

Codice 16864K

EAN 9788842559238

 

Seguiranno luoghi e date delle altre presentazioni.

 

Di seguito i link per l’acquisto del libro online:

http://www.mursia.com/index.php/it/novit%C3%A0/mascolo-v-q-e-lallodola-detail

 

https://www.amazon.it/Q-lallodola-Vincenzo-Mascolo/dp/8842559237/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1522328092&sr=1-2&keywords=vincenzo+mascolo

 

https://www.ibs.it/q-allodola-libro-vincenzo-mascolo/e/9788842559238?inventoryId=92907853

 

 

Info: carlacaiafa@inventaeventi.com

Tel. 06-98188901 /3386812902

 

 

Social Network

fbLogotwitter-logo