Get Adobe Flash player

Concorso Ritratti di Poesia. 280 – Una poesia in un tweet

logo_Ritratti_Fondazione_Small

 

COMUNICATO STAMPA

 

Ritratti di Poesia.280: la poesia all’epoca di Twitter. 

 

Edizione 2018/2019.

 

 

Torna il concorso dedicato a Twitter e alla sua modalità di scrittura. Lo scorso anno è stato aumentato a 280 il numero massimo dei caratteri utilizzabili per un tweet e così è ora “Ritratti di poesia.280” il titolo del concorso che si svolge nell’ambito della rassegna Ritratti di Poesia, manifestazione – giunta alla tredicesima edizione – promossa e organizzata dalla Fondazione Cultura e Arte, emanazione della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, in collaborazione con InventaEventi S.r.l.

Il concorso, che negli anni passati ha riscosso un notevole successo di pubblico, è a partecipazione gratuita e si rivolge ai poeti dell’era digitale, per dimostrare che anche con il linguaggio sincopato e veloce dei social network è possibile scrivere un testo poetico. Esso infatti vuole essere un incontro tra la poesia e la modalità di comunicazione richiesta da Twitter.

Saranno ammessi alle selezioni testi poetici rigorosamente inediti e composti da 280 caratteri al massimo spazi inclusi (il limite imposto da Twitter per ogni messaggio, appunto), suddivisi in due sezioni: la prima, riservata alle poesie in italiano; la seconda, dedicata ai testi scritti nelle altre lingue europee, che dovranno essere accompagnati dalla traduzione in lingua inglese. Resta inteso che il limite di 280 caratteri dovrà essere rispettato esclusivamente dal testo in lingua originale, mentre la traduzione potrà anche superare tale limite.

I testi saranno selezionati da una giuria composta dai poeti Claudio Damiani, Giulia Martini e Giovanna Rosadini, che si riuniranno per esaminare gli elaborati dopo il 20 dicembre, data ultima per partecipare al concorso. Al vincitore di ognuna delle due sezioni, che il 15 febbraio 2019 sarà invitato a presenziare alla manifestazione Ritratti di Poesia a Roma, verrà conferito un premio in denaro di euro 250,00. Inoltre, sulle pagine Twitter ritrattidipoesia.280 e ritratti di poesia e sulle pagine Facebook Ritratti di Poesia e InventaEventi  saranno pubblicati tutti i testi pervenuti e sarà data notizia dell’esito del concorso.

 

 

 

Ritratti di Poesia.280 – 2018/2019

 

Ritratti di poesia, manifestazione promossa e organizzata dalla Fondazione Cultura e Arte, emanazione della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, in collaborazione con InventaEventi S.r.l., indice il

 

concorso di poesia “RITRATTI DI POESIA.280”

 

Il concorso, a partecipazione gratuita, vuole essere un incontro tra la poesia e la modalità di comunicazione richiesta da Twitter.

 

Sono previste due sezioni:

 

- la prima dedicata ai testi non superiori a 280 caratteri in lingua italiana;

 

- la seconda dedicata ai testi non superiori a 280 caratteri in lingua straniera di cittadini europei di nazioni diverse dall’Italia, che potranno inviare nella loro lingua (e con traduzione in lingua inglese) i loro testi.

 

R E G O L A M E N T O

 

Al concorso si partecipa inviando una mail contenente un testo poetico inedito di 280 caratteri al massimo (spazi compresi) all’indirizzo di posta elettronica ritratti.280@libero.it.

 

Alla prima sezione si partecipa con testi in lingua italiana; la seconda sezione è invece riservata ai testi scritti nelle altre lingue europee, che dovranno essere accompagnati dalla traduzione in lingua inglese (il limite di 280 caratteri – spazi compresi – dovrà essere rispettato esclusivamente dal testo in lingua originale, mentre la traduzione potrà anche superare tale limite).

 

Nella mail oltre al testo poetico (si chiede cortesemente di verificare preventivamente il numero dei caratteri scrivendo il testo in un tweet su Twitter), dovranno essere indicati nome e cognome dell’autore, indirizzo di posta elettronica, recapito telefonico e città di residenza (non sono ammessi testi poetici e dati in allegato).

 

I testi potranno essere inviati dal 10 ottobre al 20 dicembre 2018.

 

I testi saranno selezionati da una giuria composta dai poeti:

 

Claudio Damiani

Giulia Martini

Giovanna Rosadini

 

 

 

Non saranno accettati i testi che non rispetteranno il regolamento.

 

Al vincitore di ognuna delle due sezioni sarà conferito un premio in denaro di euro 250,00.

 

Sulle pagine Twitter ritrattidipoesia.280 e ritratti di poesia e sulle pagine Facebook Ritratti di Poesia e InventaEventi  saranno pubblicati tutti i testi pervenuti e sarà data notizia dell’esito del concorso. Sulle medesime pagine saranno pubblicate le comunicazioni informative riguardanti il concorso e la manifestazione Ritratti di Poesia. 

 

Il primo classificato di ciascuna sezione sarà contattato dalla segreteria organizzativa della società InventaEventi S.r.l. e dovrà partecipare alla tredicesima edizione di Ritratti di Poesia, che si svolgerà a Roma il 15 febbraio 2019. 

 

La partecipazione alla manifestazione è condizione per l’assegnazione del premio.

 

 

 

 

Ritratti di poesia.280  - Edition 2018/2019

 

Ritratti di Poesia, sponsored and organised by Fondazione Cultura e Arte,e manation of the Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, in cooperation with InventaEventi S.r.l., is pleased to announce the 

 

new edition of its poetry competition “RITRATTI DI POESIA.280”

 

 

DESCRIPTION 

 

The contest, which free to enter, has been conceived as a meeting point between the art of poetry and the new means of communication generated by Twitter. 

 

Ritratti di poesia.280is divided into two categories:

 

1.         Poems in Italian consisting of no more than 280 characters (including spaces).

 

2.         Poems in other European languages consisting of no more than 280 characters (including spaces). 

 

This section is dedicated to European citizens from other countries who can participate in the competition by submitting poems in their own language. 

 

Each of these poems in another European language must be submitted along with its English translation.

 

RULES & REGULATIONS

 

To participate in the competition, submit an email with an unpublished poetry consisting of no more than 280 characters (including spaces) to ritratti.280@libero.it.  

 

We suggest to check the number of characters  in a tweet on Twitter. 

 

The first category is only for poems in Italian; the second category is for all the other European languages (accompanied with their English translations, which obviously are not subjected to any character limit).

 

 

 

 

In your e-mail, please include the following:

 

            Name and surname 

            Email address 

            Phone number

            Country of residence

 

 

Submission period: October 10, 2018 – December 20, 2018.

 

All poems will be selected by a jury of poetry experts: 

 

Claudio Damiani

Giulia Martini

Giovanna Rosadini

 

 

Poems that do not comply with these official rules will be disqualified from the competition. 

 

The winner of each section will be awarded a prize of  250,00 euros. 

 

Every eligible poem submitted to the competition will be posted to the Twitter profile ritrattidipoesia.280 and to the Facebook profiles Ritratti di Poesia and InventaEventi. At the end of the contest, the winner will be announced on the same pages. 

 

Announcements and information regarding Ritratti di Poesia and ritrattidipoesia.280 will be shared on the ritrattidipoesia Twitter profile and on the Ritratti di Poesia and Inventaeventi Facebook profiles. It will be also possible to follow the contest step by step on these pages. 

 

InventaEventi S.r.l. will contact the winners to invite them to participate in Ritratti di Poesia XIII° Edition, which will take place in Rome on Friday, February -15 – 2019.

 

The winner of each category, who will be contacted by InventaEventi S.r.l., must be able to participate in person in Ritratti di Poesia; otherwise, the jury will select another poet.

 

 

Condividi

Q.e l’allodola, di Vincenzo Mascolo (Mursia 2018) Roma 12 ottobre

Celani

Serata d’in…Canto – Palazzo della Cancelleria- Roma 18 e 19 giugno 2018 ore 20.45

Layout 1

Il “PROGETTO LETTONIA” è una delle tante espressioni missionarie e concrete che svolgono le Oblate Apostoliche, laiche consacrate volontarie appartenenti al Movimento Pro Sanctitate. Nel loro Centro socio-culturale-spirituale di Riga accolgono quotidianamente persone di ogni età ed estrazione sociale, offrendo loro uno spazio per l’integrazione reciproca e garantendo a tutti opportunità culturali e ricreative. Quanto riusciremo a raccogliere in queste due serate servirà per poter continuare ad aiutare chi si ammala e non può sostenere le spese mediche; ad offrire borse di studio ai giovani, ad  insegnare loro le lingue, ad impiegare nel lavoro i moderni mezzi di comunicazione; ad aiutare famiglie a trovare sistemazioni o lavori anche nelle campagne; ad  organizzare corsi estivi per ragazze e ragazzi dove insegnanti, medici, sacerdoti si occupano concretamente di loro e dei loro problemi. Oggi ancora, come purtroppo in tanti altri paesi della nostra Europa, è presente la piaga dell’alcolismo: molti uomini, mariti e padri di famiglia, si allontanano perché non riescono a sconfiggere questo grosso problema ed abbandonano perciò le loro mogli e i loro figli ed i ragazzi crescono così senza un sostegno ed una figura paterna. A questo si aggiunge che fino al 1991 molti non hanno potuto studiare. Studiare o parlare una lingua straniera, che non fosse il russo, era infatti proibito, come era proibito anche conoscere e parlare la lingua madre/lettone; la religione era impensabile praticarla; deportazioni improvvise e senza spiegazioni ai familiari e loro scomparsa. E tutto questo ancora oggi, dopo tanti anni, si ripercuote nella società che fa fatica a dimenticare questo passato. Ma non basta riuscire a scordare il passato: per voltare pagina davvero bisogna, infatti, poter avere delle opportunità e dei sostegni che supportino concretamente la volontà di ricominciare.

Social Network

fbLogotwitter-logo